Attrazioni gratis a New York: cosa vedere senza spendere un dollaro

|

Articolo aggiornato il 20 Luglio 2024

Con i suoi grattacieli svettanti, i teatri di Broadway scintillanti e le sue strade piene di vita, la città di New York è un sogno per tanti turisti. Le tante attrazioni che questa città offre incidono inevitabilmente anche sul portafoglio e per questo si sono diffusi i pass per New York, prodotti che permettono di risparmiare cumulando l’ingresso alle attrazioni turistiche.

Ma si può vivere un’esperienza indimenticabile a New York anche senza spendere un dollaro nelle attrazioni? La risposta è sì: dai parchi verdi e rigogliosi alle gallerie d’arte a cielo aperto, passando per storici ponti e suggestivi quartieri, New York è ricca di tesori nascosti accessibili gratuitamente. Scopriamo allora le attrazioni gratis di New York e prepariamoci a esplorare la metropoli che non dorme mai senza aprire il portafoglio!

1. Central Park

Uno dei parchi più famosi al mondo, Central Park offre un’oasi verde nel mezzo di Manhattan. Estendendosi su 843 acri, il parco offre numerose attività e panorami:

  • The Great Lawn: perfetto per picnic, prendere il sole o giocare a frisbee.
  • Belvedere Castle: edificio molto particolare che offre viste panoramiche del parco e dello skyline della città.
  • The Central Park Conservatory Garden: un tranquillo giardino curato, ideale per una passeggiata rilassante.
  • Bethesda Terrace: terrazza iconica sopraelevata che si affaccia sulla fontana Bethesda Fountain.

2. The High Line

The High Line è un parco sopraelevato costruito su una vecchia linea ferroviaria, che va dal Meatpacking District a Hudson Yards. Questo parco lungo 2,3 km include:

  • installazioni artistiche e mostre d’arte pubblica.
  • giardini con piante native.
  • vedute panoramiche sulla città.
Potrebbe interessarti anche:   New York Pass e CityPass cosa sono e come funzionano?

3. Brooklyn Bridge

Attraversare a piedi il ponte di Brooklyn è un’esperienza imprescindibile a New York. Il ponte collega i quartieri di Manhattan e Brooklyn e offre:

  • viste mozzafiato dello skyline di Manhattan e della Statua della Libertà.
  • punti perfetti per realizzare foto iconiche di New York.
  • accesso al Brooklyn Bridge Park, con altre splendide vedute sul lungomare e varie attività ricreative.

4. Times Square

Times Square è un vivace centro di luci, pubblicità e intrattenimento. Anche se qui le attrazioni possono essere costose, fare una semplice passeggiata è un’esperienza sensoriale da non lasciarsi sfuggire: fra luci e cartelloni luminosi, artisti di strada ed eventi non vi annoierete di certo.

5. Musei e Istituzioni Culturali

New York City è sede di numerosi musei di fama mondiale; prima musei come il MoMA, il Museum of Natural History o il MET mettevano a disposizione l’ingresso gratuito in determinati giorni o in orari specifici.

Adesso purtroppo tale gratuità è accessibile solo ai residenti, in ogni caso può essere interessante guardare gli edifici di questi musei anche dall’esterno, ad esempio nel caso del Museo Guggenheim, la sua struttura a spirale capovolta è davvero uno spettacolo!

6. New York Public Library

La sede principale della New York Public Library, situata fra la 42nd Street e Fifth Avenue, è un capolavoro architettonico e un paradiso per gli amanti dei libri. Approfittatene per visitare la Rose Main Reading Room, una splendida sala di lettura con bellissimi lampadari e grandi finestre e anche le mostre speciali su libri rari e manoscritti che spesso vengono allestite nell’edificio.

7. Grand Central Terminal

Grand Central Terminal non è solo una stazione ma anche un punto di riferimento storico e architettonico. Nel Main Concourse si ammirano il soffitto celeste, gli archi grandiosi e i lampadari opulenti, mentre nella The Whispering Gallery si verifica un fenomeno acustico unico, con i sussurri che possono essere uditi chiaramente dall’altra parte della galleria. Sono disponibili anche visite guidate gratuite che forniscono informazioni sulla storia e sui segreti della stazione.

Potrebbe interessarti anche:   Non solo Las Vegas, ecco dove trovare casinò negli Stati Uniti

8. Staten Island Ferry

Il traghetto per Staten Island mette a disposizione una corsa gratuita tra Manhattan e Staten Island (e viceversa), offrendo vedute panoramiche spettacolari sulla Statua della Libertà, Ellis Island e lo skyline di Manhattan.

9. Rockefeller Center

Il Rockefeller Center, un famoso complesso di edifici commerciali (di cui fa parte il Top of the Rock), offre diverse attrattive gratis, fra cui la famosa zona dove in inverno si allestisce la pista di pattinaggio su ghiaccio (The Rink), e la passeggiata lungo i Channel Gardens con le sue vetrine. Vi sono anche interessanti installazioni artistiche come, ad esempio, la statua di Prometheus.

10. Governors Island

Governors Island, a breve distanza in traghetto da Manhattan, è un’ottima idea per chi cerca una piccola fuga dal trambusto della città. Ci sono tante aree picnic e spazi verdi da cui si gode di una vista favolosa sulla Statua della Libertà e su Lower Manhattan. Oltre a questo ci sono anche installazioni artistiche e un sito storico come Fort Jay.

11. Esplorare i Quartieri di New York

I quartieri di New York City hanno ciascuno il proprio fascino e carattere unico. Fra i più affascinanti ci sono:

  • Greenwich Village, con le sue strette strade alberate, la sua storia, e il vivace Washington Square Park.
  • SoHo, famoso per i suoi edifici in ghisa e le gallerie d’arte.
  • Chinatown, con vivaci mercati di strada e punti di riferimento culturali.
  • Harlem, ricco di storia e cultura, con siti iconici come l’Apollo Theater e lo Studio Museum.

12. Visite Guidate Gratuite

Diverse organizzazioni offrono visite guidate gratuite o nella formula pay what you wish, fornendo un ottimo modo per conoscere la storia, l’architettura e la cultura della città. Ecco 2 esempi:

  • Big Apple Greeter: un’organizzazione basata su volontari che offre visite personalizzate gratuite da parte dei residenti locali.
  • Free Tours by Foot: offre vari tour tematici, tra cui Lower Manhattan, Harlem e tour di street art.
Potrebbe interessarti anche:   Migliori voli per New York: guida definitiva alla prenotazione

13. Bryant Park

Situato dietro la New York Public Library, Bryant Park è uno spazio verde vivace dove è piacevole intrattenersi anche con numerose attività gratuite tra cui corsi di yoga, serate cinematografiche e spettacoli. Nei mesi invernali poi, si svolge il pattinaggio su ghiaccio (si applica una tariffa per il noleggio dei pattini).

14. Street Art e Murales

New York City è una galleria a cielo aperto con incredibili opere di street art e murales che adornano i suoi quartieri. Ecco alcuni esempi:

  • Bushwick Collective: una vivace galleria di street art a Brooklyn, nel quartiere di Bushwick.
  • The Bowery Wall: uno spazio murale che ha ospitato opere di famosi artisti di strada.
  • Welling Court Mural Project: un progetto di murales guidato dalla comunità di Astoria, nel Queens.

15. Siti Storici e Architettura

New York City è sede di numerosi siti storici e affascinanti creazioni architettoniche; alcuni esempi:

  • Federal Hall: il luogo dove George Washington prestò giuramento come primo presidente degli Stati Uniti.
  • Flatiron Building: edificio dalla particolare forma a ferro da stiro.
  • Cattedrale di San Patrizio: un esempio stupefacente di architettura gotica revival situato sulla Fifth Avenue, in mezzo ai grattacieli.

Da questi esempi è chiaro che esplorare New York City non deve necessariamente essere costoso. Con un po’ di pianificazione e senso di avventura, si può vivere la ricca cultura, la storia e l’atmosfera vibrante della città senza spendere un centesimo.

Previous

New York in cinque giorni: ecco cosa vedere

Little Italy a New York: Guida Completa alle Attrazioni, Cibo e Storia

Next

Lascia un commento

Utilizziamo cookie tecnici necessari per il funzionamento del sito web e cookie di profilazione di terze parti, per offrirti un’esperienza personalizzata. Per maggiori informazioni sui cookie che installiamo puoi consultare la nostra cookie policy.
Puoi scegliere se accettare o negare il consenso all’installazione dei cookie di profilazione.

Cliccando sul tasto Accetto, chiudendo questo banner o interagendo con i link o i bottoni al di fuori di questo banner, acconsenti all’uso di questi cookie.