Cosa regalare a una famiglia americana che ti ospita?

|

Sei ospite di una famiglia americana? Magari vuoi fare colpo già dalla prima impressione, e sei alla ricerca di un regalo che possa davvero far contenti coloro che ti ospiteranno.

Fortunatamente le ipotesi sono davvero tante, ma ricorda: un regalo fatto con il cuore è un regalo più facile da apprezzare. Non esagerare, ma utilizza questi regali per farti conoscere: non puntare a stupire, ma a mostrare dei regali che siano in linea con la tua persona.

Scopriamo insieme nelle prossime righe in che modo possiamo fare un signor regalo a una famiglia americana.

Il piacere della tavola

L’Italia è legata al buon gusto a tavola. I nostri prodotti alimentari sono tra i più amati al mondo, sinonimo di lusso e di bontà. Per questo fare un regalo enogastronomico sarà una scelta davvero azzeccata.

Attenzione a due importanti dettagli. Il primo è la conservazione: difficile portare cibi freschi in aereo. Potrebbero facilmente rovinarsi e non essere buoni una volta arrivati a destinazione.

Il secondo problema riguarda i cibi trasportabili in aereo. Le normative possono variare leggermente nel corso del tempo, per cui vi consigliamo di consultare i siti di riferimento per essere certi di ciò che potete portare con voi durante il viaggio. Anche la quantità di cibo può essere soggetta a restrizioni.

Fatte queste premesse, cosa potremmo regalare alla famiglia americana che ci ospita?

Un’idea è quella di portare con noi pasta e latticini a lunga conservazione. Possono essere un regalo notevole, in grado di portare tutto il gusto italiano nella loro tavola.

In più potremmo regalare un libro di ricette italiane (possibilmente in inglese), così da dare dei preziosi suggerimenti su come cucinare ciò che gli abbiamo donato.

Anche il vino vuole la sua parte: i vini italiani sono famosi in tutto il mondo. Potete fare un regalo davvero pregiato e in grado di farvi fare una ottima figura con la famiglia ospitante.

La moda italiana

Introdurre abiti è molto più facile, poiché non si incontrano particolari restrizioni. Ovviamente si tratta di regali e non di grandi quantità tali da creare problemi in dogana.

La moda italiana è vista come vero e proprio lusso in tutto il mondo. Regali di questo genere fanno un grande effetto, soprattutto sui più giovani.

Se vi state chiedendo cosa regalare a una ragazza americana non temete: qualsiasi prodotto nostrano saprà donarle tanta gioia. Una bella borsa con sopra il brand italiano, o anche vestiti o scarpe con il brand bene in vista, sono tutti ottimi regali.

Vale anche per i ragazzi, che possono apprezzare molto magliette o jeans provenienti dai nostri negozi.

Un consiglio: cercate di adattare il vostro regalo anche al clima della zona dove andrete a vivere. In California e in Minnesota il clima è completamente differente, e rischiate di fare regali inutili o poco adatti.

Per quanto riguarda gli adulti potreste puntare su qualcosa di davvero semplice: guanti o sciarpe per le zone invernali, o comode magliette e vestiti estivi per le zone più calde. Anche qui l’effetto della moda italiana saprà soddisfare i gusti della vostra famiglia ospitante.

Regali che parlino italiano

Sono tanti i possibili regali “esotici”, in grado di parlare italiano senza rivelarsi prevedibili e banali.

Se siete in una città con molti monumenti e luoghi d’arte potreste optare per una guida di questi luoghi. Di solito è facile trovare guide in lingua inglese, per permettere a chi vi sta ospitando di conoscere meglio il luogo da cui venite.

Potete optare anche per sciarpe o magliette della squadra di calcio della vostra città (o di qualche squadra italiana molto nota all’estero). Gli appassionati di sport ne saranno ben contenti, con un souvenir non solo originale, ma anche proveniente dall’altra parte dell’oceano.

Un altro esempio sono dei regali legati alla nostra cucina: una caffettiera, un set di mestoli e altri attrezzi utili possono dare la sensazione di “cucinare italiano”.

Molto spesso oggetti che noi diamo per scontati possono essere delle vere e proprie perle per chi vive all’estero.

Infine un libro o un fumetto italiano. Magari non saranno di facile comprensione, ma potrebbero spingere la nostra famiglia ospitante a scoprire qualcosa di più sulla nostra lingua, “approfittando” della nostra presenza in casa.

Previous

Fotomurali: la nuova tendenza arriva dagli USA!

Quali frasi usare per fare le condoglianze?

Next

Lascia un commento

Utilizziamo cookie tecnici necessari per il funzionamento del sito web e cookie di profilazione di terze parti, per offrirti un’esperienza personalizzata. Per maggiori informazioni sui cookie che installiamo puoi consultare la nostra cookie policy.
Puoi scegliere se accettare o negare il consenso all’installazione dei cookie di profilazione.

Cliccando sul tasto Accetto, chiudendo questo banner o interagendo con i link o i bottoni al di fuori di questo banner, acconsenti all’uso di questi cookie.