ESTA per gli Stati Uniti – come funziona con il passaporto per new York e gli USA?

esta usa new york

Dal 12 gennaio 2009, è possibile per i cittadini di alcuni paesi (tra cui l’italia) entrare negli Stati Uniti e quindi anche a New York, senza necessità di un visto, grazie al “Visa Waiver Program”. Sarà necessario avere un passaporto in regola per gli USA e fare richiesta per ottenere l’autorizzazione ESTA per gli Stati Uniti (Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio).

esta per gli usa logo

L’autorizzazione ESTA non è però sufficiente a garantire l’ingresso a New York (e in tutti gli USA) al momento dell’arrivo alla frontiera, sia essa aeroportuale o navale, di fatto è soltanto un autorizzazoine a salie a bordo di un mezzo di trasporto per gli Stati Uniti (le compagnie aree non vi permetteranno di effettuare il ceck-in in mancanza dell’ESTA).

dogana usa new york
Toronto, Canada – August 15, 2013: Pearson International Airport. One of largest and busiest airport in the world. About 1100 planes take off or land in a day

L’ingresso negli Stati Uniti D’America diventa effettivo dopo il superamento dei  controlli doganali e di immigrazione che vengono effettuati appena si atterra in ognuno dei diversi aeroporti di New York. L’operatore si occuperà di verificare la vostra identità, se i documenti sono validi, vi verranno fatte domande sul contenuto dei bagagli, sul luogo e il periodo di permanenza e sul motivo della vostra visita (c’è una piccola scheda da compilare sull’aereo). Nulla di cui avere paura in ogni caso, se avete tutto in regola la procedura sarà rapida e presto potrete godervi New York City!

Requisiti per richiedere l’autorizzazione ESTA per gli Usa

Per poter ottenere l’ESTA per gli stati uniti è necessario che tutte le seguenti condizioni siano rispettate:

  • Possedere un passaporto in corso di validità di uni degli stati che aderiscono al Visa Waiver Program (il passaporto italiano elettronico va bene)
  • La motivazione del viaggio deve essere turismo o affari, non è possibile lavorare o cercare un lavoro negli Stati Uniti senza un visto.
  • Essere in possesso di un biglietto di ritorno (vi verrà chiesta conferma di ciò)
  • Il tempo di permanenza negli Stati Uniti non deve superare i 90 giornI

Qualora una o più di queste condizioni non si dovessero verificare sarà necessario richiedere un visto per gli USA

passaporto elettronico usa
Se il tuo passaporto ha questo simbolo sulla copertina è un passaporto elettronico ed è valido per la richiesta dell’autorizzazione ESTA

Come richiedere l’autorizzazione ESTA?

L’unico modo per richiedere l’autorizzazione ESTA è quello di utilizzare sito web ufficiale del governo degli Stati Uniti (https://esta.cbp.dhs.gov/esta) e compilare la domanda online, sarà possibile farla in italiano quindi sarà molto semplice anche per chi ha poca padronanza della lingua inglese.

ATTENZIONE: utilizzate esclusivamente il sito ufficiale e verificate che l’indirizzo sia esattamente quello indicato qui sopra, ci sono diversi siti che offrono procedure per l’ESTA, molti dei quali si fanno pagare per inoltrare la richiesta a nome vostro, altri sono totalmente truffaldini. Nel migliore dei casi avrete solo speso più soldi, nel peggiore vi trovereste anche con l’impossibilità di viaggiare.

esta per gli usa sito
Ecco come si presenta la Home Page del sito, al momento in cui scriviamo l’articolo

Le fasi della richiesta di Autorizzazione Esta

Cliccando sul pulsante “Nuova Domanda” vi verrà chiesto se volete proseguire per una domanda individuale, quindi per una singola persona, o di gruppo, per effettuare una richiesta fino a 50 persone. Immaginiamo ora di procedere per una singla domanda (la procedura è sostanzialmente analoga, ma per i gruppi andrà nominato un referente).

esta per new york

La prima scheda che vi troverete davanti è chiamata “Dichiarazioni di non responsabilità”, con due spunte da mettere per accettare le condizioni e proseguire nella domanda.

esta usa

La seconda scheda, “Informazioni sul richiedente” va compilata con attenzione. Saranno richiesti seguenti dati:

  • Dati anagrafici (nome, cognome ecc)
  • Data e luogo di nascita
  • Dati del passaporto (numero documento, paese e data di rilascio, scadenza)
  • Eventuali altre nazionalità
  • Informazioni di contatto (indirizzo, telefono, posta elettronica)
  • Account Social Media (è facoltativo)
  • Informazioni relative alla professione
esta usa informazioni richiedente

Completata questa scheda (avrete modo di rivedere tutto alla fine) passiamo alla terza pagina della richiesta ESTA: “Informazioni sul viaggio”.

Il titolo è sufficientemente eloquente, in questa scheda andranno inserite tutte le informazioni in vostro possesso relative alla vostra permanenza negli Stati Uniti:

  • Informazioni sulla persona di contatto negli Stati Uniti
  • Indirizzo di soggiorno negli Stati Uniti (se ci sono diversi indirizzi utilizzate quello dove dormirete la prima notte, va benissimo inserire l’hotel)
  • Contatto di Emergenza al di fuori degli Stati Uniti
esta usa informazioni viaggio

La quarta scheda è denominata “Domande Relative all’Idoneità”, contiene una serie di quesiti per valutare la vostra idoneità ad entrare negli Stati Uniti, ad esempio:

  • Condizione mentale (presenza di disturbi diagnosticati)
  • Fedina penale (detenzione o condanna penale)
  • Violazione leggi su uso e detenzione stupefacenti
  • Affiliazione e partecipazione in attività a scopo terroristico, spionaggio, genocidio (lo chiedono davvero…)
  • Molte altre (non vogliamo svelarvi la sorpresa)

Come avete capito l’obiettivo è quello di assicurarsi che non siate dei soggetti pericolosi, e visto che non lo siete (vero?) non avete nulla di cui preoccuparvi e potere rispondere con sincerità.

esta usa domande idoneità

L’ultimo step, dopo essere passati attraverso la “Verifica della domanda”, dove vi sarà possibile verificare e eventualmente modificare tutte le informazioni inserite fino ad ora, è procedere con il pagamento, potrete utilizzare una carta di credito oppure Paypal. Riceverete quindi un numero identificativo della vostra domanda che vi servirà per controllarne lo stato e scaricarla.

In genere, entro 48/72 ore dalla vostra domanda potrete ricevere le seguenti risposte:

Autorizzazione approvata: il vostro viaggio negli stati uniti è stato autorizzato.
Viaggio non autorizzato: dovrete richiedere un visto di ingresso presso l’Ambasciata
Autorizzazione in corso di concessione: ricontrollate più tardi.

esta autorizzazione approvata USA

Quando richiedere l’autorizzazione ESTA?

L’ESTA va richiesta e ottenuta prima di partire per gli Stati Uniti. La domanda può essere inoltrata tramite il sito web in qualsiasi momento, nella maggior parte dei casi si riceverà risposta entro pochi secondi.

Vi consigliamo di richiedere l’ESTA non più tard di 3 giorni prima della data di partenza, per sicurezza sarebbe meglio anche un paio di settimane, per avere il tempo di gestire eventuali problematiche.

Quanto costa l’autorizzazione ESTA?

Per il modulo ESTA è richiesto il pagamento di 14 dollari (diffidate quindi da chi ne chiede di più). Possono essere versati solamente con carta di credito (MasterCard, VISA, American Express e Discover) o paypal al momento della compilazione del modulo sul sito web. La carta non deve essere per forza intestata al richiedente dell’ESTA.

Validità e durata dell’ESTA per gli Stati Uniti

L’ESTA ha una validità di 2 anni dalla data dell’approvazione, a meno che il passaporto non scada prima o ci sia una revoca per non rispetto dei termini (ad esempio la permanenza oltre i 90 giorni o attività lavorative non consentite con questo tipo di autorizzazione)

Eccezioni

A partire dal 25 Gennaio 2016, sia stato negli ultimi 5 anni in Iraq, Iran, Siria e Sudan o possiede la doppia cittadinanza in uno di questi paesi, non rientra più nei soggetti che possono usufruire del Visa Waiver Program e dovrà fare regolare richiesta di visto presso l’ambasciata. Ci sono una serie di ecceizioni a riguardo, come aver compiuto il viaggio durante un servizio miltare o per conto di una associazione governativa, vi consigliamo di visitare il seguente link per la normativa completaae e le singole casistiche. https://it.usembassy.gov/it/modifiche-vwp/

Come aggiornare l’autorizzazione ESTA di un viaggio Precedente

Come ora sapete l’ESTA ha una validità di 2 anni entro i quali può liberamente essere utilizzato per Effettuare viaggi multipli verso gli USA.
In questi casi è possibile aggiornare un ESTA in corso di validità senza doverne richiederne uno nuovo.

Sarà possibile aggiornare le seguenti informazioni:

  • indirizzo di soggiorno
  • indirizzo e-mail di contatto

Se invece doveste modificare altri dati, ad esempio il numero del passaporto, dovrete richiedere un nuovo ESTA, secondo la normale procedura che abbiamo spiegato in questo articolo.

Dovrete richiedere un nuovo ESTA qualora siano cambiate le seguenti informazioni:

  • rilascio di un nuovo passaporto
  • cambio di nome o cognome
  • riassegnazione sessuale
  • cambio del Paese di cittadinanza

Nel sito ufficiale c’è il pulsante per recuperare la precedente domanda e procedere all’aggiornamento dei dati.

aggiornamento esta

Dovreste il il numero di passaporto e il numero di pratica dell’ESTA

Alla fine della nuova procedura, vi sarà rilasciata la nuova autorizzazione con i dati aggiornati, che potrete utilizzare per la vostra nuova vacanza a New York.

Sommario
ESTA per gli Stati Uniti d'America - Documenti per USA
Titolo Articolo
ESTA per gli Stati Uniti d'America - Documenti per USA
Descrizione
ESTA per gli Stati Uniti d'America, come funziona, come richiedere, quanto costa. Documenti per New York e negli USA. Visto, passaporto elettronico.
Autore
Organizzazione
New York Today
Logo

Lascia un commento!