Quartieri New York City – I 5 distretti

quartieri new york

Come è divisa New York City?

Quali sono i quartieri di New York? La prima cosa da chiarire è la differenza tra i quartieri e i distretti. Anche se spesso e per comodità si usano entrambi i termini.

New York City è amministrativamente divisa in 5 distretti (ManhattanQueensBronxBrooklyn  e Staten Island ) che, a fini amministrativi e giudiziari, fungono anche da contee. Ogni distretto è poi suddiviso in molti quartieri, molti con un’identità ben definita.

Spesso, la gente usa il nome New York in modo intercambiabile per riferirsi all’isola di Manhattan, dove praticamente tutto ciò che visiterai in un tipico itinerario turistico della città è concentrato. Tuttavia, ti consiglio di fare un giro in ogni distretto, in modo da non perdere le diverse “anime” della città.

quartieri new york city
Quartieri New York mappa – I 5 distretti di New York

I 5 distretti (Boroughs)

MANHATTAN

Manhattan è un’isola su cui sorge l’omonimo distretto di New York City. Come puoi vedere dall’immagine, l’isola di Manhattan non è certamente il più grande quartiere di New York, tuttavia, è il vero centro della città, sede di quasi tutte le principali attrazioni turistiche. Il nome deriva dai nativi americani e significa “L’isola di molte colline”.​

manhattan quartieri new york

Anche se solo un milione e mezzo di circa 8 milioni di newyorkesi vivono a Manhattan, rimane senza dubbio la parte più popolare di New York, dato che troverai quasi tutte le principali attrazioni della città: il municipio, Wall Street, il ponte di Brooklyn, Times Square , i teatri di Broadway, Central Park , Metropolitan Museum e Metropolitan Opera, la Cattedrale di San Patrizio, i quartieri più famosi tra cui SoHo, Chinatown, Little Italy , Greenwich Village, Midtown, Harlem ecc. E soprattutto, quasi tutti gli edificio per cui la città è giustamente famosa, in particolare l’Empire State Building e il palazzo delle Nazioni Unite. Fino agli attacchi terroristici dell’11 settembre, i grattacieli più alti di Manhattan, erano le torri gemelle del World Trade Center.​

A Manhattan, c’è così tanto da vedere e dovresti dividere i tuoi itinerari di viaggio in base ai quartieri.

QUEENS

Queens è il più grande dei cinque quartieri della città di New York, con una popolazione di circa 2,24 milioni di persone, e incorporato politicamente e geograficamente all’interno della contea omonima. Prima di entrare a far parte di New York City, l’area era costituita da piccole città e villaggi fondati dagli olandesi. Le principali comunità etniche sono quella greca ad Astoria e la asiatica a Flushing.​

quartieri di new york. queens

Ha una vasta gamma di attrazioni, zone residenziali e commerciali come Long Island City, che è una grande area per soggiornare a New York. Il Queensboro Bridge, costruito all’inizio del 1900, rende i collegamenti con la città ancora più rapidi. Due degli aeroporti della città si trovano nel Queens: l’aeroporto La Guardia e l’aeroporto internazionale John F. Kennedy.

BROOKLYN

Brooklyn è il più popoloso dei cinque quartieri della città di New York. Ha una popolazione di circa 2,6 milioni di persone, se fosse una città sarebbe la quarta città più grande negli Stati Uniti. Corrisponde alla contea di Kings. Fino al 1898 era una città indipendente fondata e sviluppata sulle rive dell’East River da un piccolo gruppo di immigrati olandesi chiamati Breuckelen, in onore dell’omonima città olandese. Brooklyn si trova nella parte occidentale di Long Island. Confina solo con Queens a nord-est. Gli immigrati di origine italiana lo hanno spesso chiamato Broccolino.​

distretti new york brooklyn

Non puoi saltare una visita al ponte di Brooklyn, attraversarlo e ammirare lo skyline di Manhattan mentre percorri il ponte dall’altro lato del fiume: la vista è spettacolare, ad ogni ora del giorno. Brooklyn è un quartiere vivace, un simbolo della multietnicità di New York, con persone di molte razze e culture che convivono fianco a fianco.

BRONX

Il Bronx si trova a nord di Manhattan ed è uno dei cinque quartieri in cui è divisa la città di New York, e il suo territorio corrisponde a quello dell’omonima contea. Ha una popolazione di circa 1.300.000 abitanti. Il nome deriva da Jonas Bronck Swede che fu tra i primi ad insediarsi nella zona nel 1639. Tra gli altri europei che si insediarono inizialmente nell’area vi furono olandesi, francesi, inglesi e svedesi. Originariamente il Bronx faceva parte della contea di Westchester. Divenne un distretto e non una città autonoma quando divenne parte della città di New York nel 1898. Il Bronx ha continuato ad attrarre immigrati e attualmente ospita diverse minoranze etniche. Tra i famosi edifici di questo quartiere troviamo la chiesa di San Girolamo (sulla 138esima strada) lo Zoo del Bronx e lo Yankee Stadium, situato sulla riva destra del fiume Harlem dal lato del Bronx.​

quartieri new york bronx

È sempre stato conosciuto come il più pericoloso quartiere di New York. In effetti, ci sono ancora aree isolate che non sono così sicure, soprattutto per i turisti, ed è meglio non avventurarsi troppo lontano dalle zone principali. Tuttavia, aggiungere le attrazioni del Bronx al tuo itinerario ti consentirà di guardare tutti gli aspetti di New York. Il tragitto dalla metropolitana alle attrazioni è sicuro, puoi andarci senza paura. 

STATEN ISLAND

Staten Island (corrispondente alla contea di Richmond) è un’isola di 265 chilometri quadrati ed è uno dei cinque distretti (distretti politici speciali) di New York City. Si trova a sud-ovest dell’isola di Manhattan, collegata tramite lo Staten Island Ferry. Vi raccomando di non perdere un giro su questo traghetto (gratuito), godrete di una splendida vista della città e dei suoi grattacieli, e senza spendere un dollaro. La vicina isola di Long Island a est, sede di Brooklyn, è collegata dal Giovanni Da Verrazzano Bridge, che attraversa il Narrows Channel, l’ingresso nel porto di New York, luogo di partenza storico della Maratona di New York.

Gli abitanti di Staten Island sono 463.000 (dato 2006), il 44% dei quali di origine italiana. Amministrativamente, il territorio dell’isola coincide con la contea di Richmond, la contea più meridionale dello stato di New York. L’istituzione del distretto risale all’unificazione di New York City avvenuta nel 1898. Fino al 1975, è stato ufficialmente chiamato il quartiere di Richmond.​

A New York City, Staten Island è l’isola con la più alta concentrazione di aree verdi. C’è la Staten Island Greenbelt, un sistema di parchi pubblici contigui e la discarica di Fresh Kills, che fino a pochi anni fa era la discarica più grande del mondo (chiusa nel 2001) e che ora è destinata ad ospitare un parco pubblico. Tra le persone più famose nate a Staten Island, abbiamo la fotografa Alice Austen, che viveva sull’isola e la cui casa era stata dichiarata nel 1976 patrimonio nazionale (National Historic Landmark).​

quartieri new york staten island

Spesso trascurata da chi visita New York, l’isola di Staten Island offre paesaggi, colline, laghi e spazi aperti molto belli. Sarai sorpreso di trovare, ad esempio, una ricostruzione di un tempio buddista con una delle più grandi collezioni private di arte tibetana.

E i quartieri di New York City quali sono?

Come abbiamo detto all’inizio dell’articolo ogni distretto è suddiviso in molti quartieri, avrai sicuramente sentito parlare di Harlem, China Town, Little Italy, Upper East Side e molti altri. Scopri qui tutti i quartieri di Manhattan !

Sommario
Quartieri New York City - Quali sono i 5 distretti?
Titolo Articolo
Quartieri New York City - Quali sono i 5 distretti?
Descrizione
Quartieri new york city. i distretti di new york, Manhattan, Queens, Bronx, Brooklyn e Staten Island, quartieri di new york mappa, new york quartieri.
Autore
Organizzazione
New York Today
Logo